altPROGETTOalt
PASSAPAROLA

I CENTRI ASCOLTO DELLA LIGURIA IN RETE

LE RISORSE DEL TERRITORIO

Mappatura provinciale volontariato e disabilità

Mappatura provinciale volontariato e sanità

La povertà in Italia
anno 2016

RAPPORTO 2017
sulla povertà

CARITAS ITALIANA

RAPPORTO 

IMMIGRAZIONE

alt

alt

video terremoto marche 2016

alt

Fondo Emergenza Famiglie

Segnaliamo

alt

 

alt
 

Mappa contenitori vestiti usati


EMERGENZA UCRAINA

La grave situazione: appello alla solidarietà

 

Per l’accoglienza dei profughi sono stati attivati il numero di telefono 019807258 (da chiamare in orari di ufficio da lunedì a venerdì dalle 9-12 e 15-18) e l’indirizzo mail JLIB_HTML_CLOAKING dedicati per le persone o le parrocchie che desiderassero mettere a disposizione appartamenti o per l’accoglienza in famiglia. 

Tali recapiti potranno essere utilizzati per le persone ucraine che avessero necessità di essere accolte.

 

In questo momento su indicazione dei Vescovi e di Caritas Italiana si preferisce sostenere una raccolta fondi da destinare a progetti a favore dei profughi presenti in Ucraina o nelle nazioni confinanti o per quelli che giungeranno in Italia. 

 

Pertanto si invita ad effettuare i versamenti sul conto corrente intestato a

Diocesi di Savona-Noli/Caritas Diocesana, Banca Carige,

IBAN: IT18N0617510610000010507580

causale: Emergenza Ucraina.

Se si desidera scaricare la donazione dalla dichiarazione dei redditi è consigliato effettuare il versamento direttamente a Caritas Italiana

Sul link della Diocesi di Savona-Noli il comunicato stampa